TatamiDo


Vai ai contenuti

ampuku

Shiatsu > manipolazioni


A M P U K U



Possiamo dividere l’hara in 5 aree diagnostiche corrispondenti agli elementi della MTC.



Anche il solo toccare queste aree produce un cambiamento nella condizione del Ricevente.

Possiamo analizzare queste aree per individuare la presenza di KYO o di JITSU.

La zona deve cedere ma non sprofondare.

Se sprofonda si tratta di una condizione di Kyo.

In presenza di una forza che respinge si tratta invece di Jitsu.


L’ AMPUKU e’ un trattamento generale di queste aree che puo’ produrre cambiamenti in modo rapido.

Sconsigliato come primo approccio.



Preparare l'addome "impastandolo" dolcemente con entrambe le mani

Suddividere l’hara come un orologio ed iniziare dalle ore 12 in senso orario.

Trattare anche la linea che congiunge le ore 6 con le ore 12 passando attraverso l’ombelico.

Le pressioni provengono dalla mano appoggiata alle dita della mano in contatto con il Ricevente e non direttamente dalle dita sull'addome.

Vengono praticati 3 giri completi: il primo con 3 dita in contatto, il secondo con 2 dita e l’ultimo con 1 solo dito in contatto.

(usando le dita della mano dx alle ore 03 il palmo e’ rivolto verso l’esterno)



HOME | Arti Marziali | pubblicazioni | Shiatsu | varie | altro | Blog ! | contatti | Mappa del sito

Cerca

Torna ai contenuti | Torna al menu