TatamiDo


Vai ai contenuti

manipolazione del fegato

Shiatsu > manipolazioni


F E G A T O



E’ la ghiandola piu’ grande del corpo e la sua funzione primaria e’ metabolica.
Si tratta di un organo molto fragile dalla consistenza friabile. Contiene 500/1000 gr. di sangue e pesa circa 2 kg.

La sua temperatura interna, a volte, e’ piu’ alta della temperatura interna del corpo. Si tratta di una reazione a certe sostanze che lo penetrano, e’ il suo sintomo per comunicare una tossicita’ che si protrae da piu’ tempo. Il calore sale riempiendo la parte alta del corpo e opprimendo tutte le funzioni degli organi nella parte alta del Triplice Riscaldatore. Una volta riempita la parte alta, il calore inizia a scendere invadendo il resto del corpo. Quando raggiunge gli intestini ci si accorge di quello che sta succedendo per via delle feci secche alternate, a volte, a diarrea.
La cervicale e’ un esempio del calore che e’ salito ed ha chiuso il canale della Cistifellea.
Si tratta di un organo molto rispettato in quanto quasi tutte le diagnosi fanno capo al Fegato che si riscontra coinvolto o compromesso in quasi tutte le disarmonie. Il Fegato e’ quasi sempre coinvolto quando c’e’ un calo energetico nel corpo e quando le cose non si muovono come dovrebbero.
Non ha una motilita’ propria ma e’ condizionato da tutto quello che lo circonda.
Sulla parte alta e’ collegato direttamente con il diaframma e non c’e’ peritoneo che lo avvolge. Tramite il diaframma e’ collegato alle costole e al Cuore.
Il legamento epatorenale collega Fegato e Reni. Anche la vena epatica si connette al Fegato ed essa e’ collegata alla vena cava.
Il Fegato e’ circondato da Stomaco, duodeno, colon ascendente e traverso, Cistifellea. Qualsiasi malfunzione epatica intacca anche questi organi.
Nelle donne, dopo l’ovulazione, si ritrova con un sovraccarico di lavoro, quindi e’ meglio praticare le manipolazioni nella prima parte del ciclo (prima dell’ovulazione).
Il Fegato interviene sempre per rinnovare il sangue durante le mestruazioni. Il modo in cui il ciclo si manifesta riflette le sue condizioni (dolori premestruali, tipo di flusso, qualità del sangue, grumi, forti spasmi ...).
Nell’uomo tutto questo e’ molto contenuto ed equivale all’ipertensione che pero’ porta sovraccarico.
L’ipertensione nasce dal calore che sale bloccando ogni cosa. Occorre lavorare sullo yang della schiena (VU) e poi Cuore e Reni. Occorre anche capire se il Cuore e’ pieno o vuoto (solitamente pieno). Poi andremo a svuotare il Fegato dell’eccesso. Verifichiamo infine se c’e’ ancora calore in alcune zone della schiena.
La presenza di calore e’ indicativa di un Fegato sempre attivo La persona generalmente trova poco riposo nel sonno, spesso a causa di un sangue sporco che non lascia tranquilli gli shen.
Chiedere sempre le condizioni del ciclo, anche alle persone in menopausa. Non si deve fare riferimento al periodo recente (magari successivo a dei trattamenti) ma alla storia clinica.
Con il ciclo intervengono, in misura minore, anche Milza e Reni.
Un Fegato in disordine puo’ non partecipare alle funzioni della Terra creando l’umidita’ che condiziona la Milza e come conseguenza dolori, grumi, ciclo molto lungo e abbondante. In questo caso potremmo notare un’area molto grigia o bianca intorno alla bocca della persona, indicativa di un Fegato che (da molto tempo) ha invaso la Milza.
La Milza – nel ciclo offensivo – se e’ abbastanza forte non collabora con il Fegato nel trasporto (raro).

Forti spasmi durante il ciclo sono solo indicativi di un Fegato che cerca di eliminare energia sottile.
Quando trattiamo un ciclo con problemi potremmo causare la fuoriuscita di grumi per normalizzare il ciclo. Non basta. Occorre che il Fegato si svuoti di questa energia sottile, eterea. Questo, grazie al trattamento e alla manipolazione, avverra’ dopo uno o due cicli.
Le condizioni del Fegato possono essere osservate in relazione al pensiero/progetto. Immaginiamo una bilancia con agli estremi opposti gli aspetti yin e yang.
Dalla parte yin abbiamo persone che assumono molte “droghe” e che non avranno un apporto di energia al cervello sufficiente per progettare/pensare. La loro mente fatica a tenere insieme le idee.
Al centro troviamo progetti equilibrati.
All’estremita’ piu’ yang troviamo persone in cui il progetto prende forma ma non sempre e’ sensato. Si tratta di progetti che immobilizzano il collo in quanto impongono alla VB la volonta’.
In presenza di epatite il Fegato e’ molto teso, mentre quando c’e’ uno squilibrio abbastanza cronico dei Polmoni esso risultera’ molto pesante (essendo collegato al diaframma non viene mai massaggiato).


manipolazioni


- F E G A T O -


in seiza dietro il Ric. seduto in cifosi

- massaggiare (verso l’alto) il Fegato con le 4 dita partendo da sotto la X costa
- spostarsi a sx verso la bocca dello stomaco

alla dx del Ric. sdraiato


- mano dx contro la cassa toracica per massaggiarlo indirettamente

- spingere le coste X e XI in direzione diagonale, laterale e perpendicolare

alla dx del Ric. sdraiato

- mano dx appoggiata contro la cassa toracica avvolgendo le coste X e XI

- effettuare/immaginare un movimento leggerissimo per invitare il Fegato a ruotare in senso antiorario

HOME | Arti Marziali | pubblicazioni | Shiatsu | varie | altro | Blog ! | contatti | Mappa del sito

Cerca

Torna ai contenuti | Torna al menu